venerdì 17 gennaio 2014

SEPPIE IN UMIDO ALLA VENETA

La seppia in umido alla veneta è una ricetta che piace perché è molto gustosa. E' semplicissima da fare e direi che per apprezzarla fino in fondo bisogna, per un attimo, dimenticare il galateo e fare la "scarpetta". Io la preferisco in pentola a pressione perché, secondo me, conserva integralmente il suo sapore......

Ingredienti per 4 persone:
1 seppia gigante da circa 1,2 kg (in alternativa 1,2 kg di seppie medie), 2 acciughe sott'olio o pasta d'acciughe, 200 ml di salsa di pomodoro, 1/2 bicchiere di vino bianco, mezza cipolla, olio extra vergine di oliva, prezzemolo, acqua, sale.
Procedimento (con pentola a pressione):
Lavare la seppia e tagliarla a listarelle. Far soffriggere nella pentola la cipolla e le acciughe nell'olio EVO. Aggiungere le seppie e, dopo aver fatto insaporire qualche minuto, unire il vino. Lasciar evaporare. Salare leggermente, unire la salsa di pomodoro e un bicchiere d'acqua (circa 250 ml). Chiudere la pentola e calcolare 30 minuti dal sibilo. A cottura ultimata aggiungere il prezzemolo e far riposare 5-10 minuti. Servire caldo con dei crostini di pane o della polenta morbida.


Lo stesso piatto si può ottenere anche senza la pentola a pressione: dopo aver sfumato con il vino bianco, coprire le seppie con acqua e far cuocere per 15 minuti. Salare, aggiungere la salsa di pomodoro e continuare la cottura a pentola coperta per 30 minuti, mescolando di tanto in tanto e aggiungendo ulteriormente acqua se necessario. A fine cottura unire il prezzemolo.