martedì 27 ottobre 2015

RAGU' ALLA BOLOGNESE IN PENTOLA A PRESSIONE

E' una ricetta che avevo già pubblicato tempo fa: il ragù. Questa volta però la cottura è stata fatta in... pentola a pressione. Mi è venuto in mente all'ultimo momento di preparare un bel piatto di lasagne e il ragù non era pronto. In pentola a pressione non l'avevo mai preparato perché temevo di trovarlo tutto attaccato al fondo. E invece no è venuto SPLENDIDO....


Ingredienti:
500 gr di macinato di manzo (potete usare anche un misto manzo-maiale. E' comunque fondamentale che la carne non sia troppo magra), 25 gr di burro, 500 gr di passata di pomodoro, 1 cipolla, 1 carota, 1 costa di sedano, 1/2 bicchiere di vino bianco secco, 1,5 bicchieri di latte, 1 bicchiere di brodo (o acqua), noce moscata oppure macis in polvere, olio, sale.
Procedimento:
Lavare e tritare finemente le verdure, tenendo la cipolla separata dalle altre due.  Mettere nella pentola a pressione il burro, l'olio e la cipolla. Far soffriggere quest'ultima lentamente, mescolando di tanto in tanto, finchè si sarà assorbita tutta l'acqua rilasciata. Aggiungere ora il sedano e la carota e farli rosolare con la cipolla.
Alzare la fiamma. Aggiungere la carne in 3-4 volte, sgranandola e attendendo che abbia cambiato colore prima di aggiungere la successiva. Quando la carne sarà rosolata, versare il vino in 3 riprese (si versa in più riprese per non far raffreddare la carne e va fatto lungo le pareti della pentola) e farlo evaporare completamente. A questo punto versare il latte caldo e farlo assorbire completamente. Unire la noce moscata, il sale, la passata di pomodoro e il brodo.
Chiudere la pentola e calcolare 40 minuti dal sibilo.

- La ricetta prevede il latte, volendo, però potete non usarlo sostituendolo con un cucchiaino di zucchero per levare l'acidità al pomodoro.
- Aumentando le dosi di macinato le dosi di brodo/acqua non vanno aumentate.