martedì 25 marzo 2014

FAGOTTINI CON CAVOLO VERZA

Il cavolo verza si può consumare crudo, al forno, in padella, stufato e nelle zuppe (la ribollita!). Il suo gusto è particolarmente forte e per questo non gradito a tutti. Io lo utilizzo per farne dei saporiti fagottini rustici a base di carne macinata.....


Ingredienti (per 4 persone):
350 gr di carne macinata mista, 200 gr di salsiccia, 1 cipolla piccola, 2 cucchiai di parmigiano grattugitato, noce moscata, sale.

12 foglie di verza

4-5 cucchiai di passata di pomodoro, 1/2 cipolla tritata fine, 1/2 bicchiere di vino bianco, olio extravergine di oliva, sale.

spago alimentare
Procedimento:
Sfogliare la verza, lavare le foglie e sbollentarle per 5 minuti (se preferite lo potete fare in pentola a pressione, calcolando 1 minuto dal sibilo). Passarle nell'acqua fredda per fermare la cottura e metterle ad asciugare su un panno.
Amalgamare la carne macinata e la salsiccia con la cipolla tritata, il parmigiano, la noce moscata e il sale. Formare le polpette, dividendo l'impasto in 12 parti, e metterne una in ogni foglia



Chiudere le foglie "a pacchetto" e fermare con dello spago alimentare.




In una padella antiaderente fare un soffritto l'olio e la cipolla, portandola a trasparenza a fuoco basso e aggiungendo anche un po' d'acqua. Unire i fagottini


e rosolare da entrambe le parti. Sfumare con il vino bianco e , una volta evaporato, aggiungere la passata di pomodoro e il sale. Continuare la cottura a fuoco basso per circa 20 minuti, girandoli un paio di volte (delicatamente perchè tendono a rompersi). Servire caldi.


 





2 commenti:

  1. ma che belli!!! Già me li immagino in tavola, legati con l'erba cipollina!!!

    RispondiElimina
  2. Sai che non avevo pensato all'erba cipollina? Ottima idea, meno complicati da aprire.

    RispondiElimina