martedì 10 giugno 2014

STINCO DI MAIALE AL FORNO

Visto che non fa ancora molto caldo ho preparato lo stinco di maiale al forno. Un secondo piatto dal gusto deciso che richiede una certa attenzione nella cottura. Le carni dello stinco, infatti, se cotte troppo poco risultano dure, se cotte troppo risultano secche. Con questa ricetta e i tempi che vi indicherò lo stinco risulterà morbido e ben cotto. Purtroppo del piatto non è rimasta nemmeno la foto......
Ingredienti per 4 persone:
2 stinchi di maiale, 1 carota, 1 gambo di sedano, rosmarino, 1/2 bicchiere di vino bianco, 1/2 bicchiere di brodo (in alternativa 1/2 bicchiere d'acqua e un po' di dado. Io generalmente uso del dado preparato in casa), olio extravergine d'oliva, sale.

Procedimento:
Disporre gli stinchi in una teglia con l'olio e infornare a 230° per 20 minuti, rigirandoli dopo i primi 10. Unire le verdure a pezzetti, il rosmarino e il sale. Bagnare con il vino e il brodo e infornare nuovamente portando la temperatura a 200° e coprendo la teglia con carta forno. Continuare la cottura per 2 ore, girando gli stinchi di tanto in tanto. Nell'ultima mezz'ora levare la carta forno e rigirarli in modo da ottenere una doratura uniforme.
Servire immediatamente con un po' di fondo di cottura.

Nessun commento:

Posta un commento