mercoledì 26 novembre 2014

PANPEPATO

Il panpepato è un dolce di Natale tipico del centro Italia. Si fa utilizzando frutta secca e spezie impastate con cioccolato e miele. L'origine del suo nome è dovuta, appunto, alle spezie che vengono utilizzate che conferiscono al dolce il caratteristico sapore....

Ingredienti:
50 gr di mandorle pelate, 50 gr di nocciole, 50 gr di noci pulite, 50 gr di uvetta, 80 gr di cioccolato fondente, 100 gr di miele millefiori, 50 gr di arancia candita, 70 gr di farina 00, 1 pizzico di cannella, 1 pizzico di noce moscata, una bella macinata di pepe nero, 2 cucchiai di acqua, 1 pizzico di sale.

Procedimento:
Mettere a bagno l'uvetta. Tritare grossolanamente la frutta secca e il cioccolato fondente. Unire in una ciotola la frutta secca, il cioccolato, l'uvetta strizzata, l'arancia candita, il sale, la cannella, la noce moscata e il pepe. Mescolare. Far bollire in un pentolino il miele con 2 cucchiai di acqua e unirlo all'impasto mescolando con un cucchiaio di legno. Incorporare la farina lavorando l'impasto fino a formare una palla, che dividerete in 2 più piccole (potete lavorare l'impasto con le mani e, se bagnate, diventerà più facile). Disporre i panpepati su una teglia coperta con carta forno e infornare a 170° per 25 minuti. Sfornare e lasciar raffreddare. Cospargere con zucchero a velo e servire a fette.

Il panpepato si può conservare per giorni, quindi può essere preparato con largo anticipo.

Nessun commento:

Posta un commento