lunedì 20 aprile 2015

SPATZLE DI GRANO SARACENO CON GORGONZOLA (gnocchetti)

Gli spatzle sono un primo piatto di origine tedesca, piuttosto diffuso anche nel Nord Italia. Le ricette sono tantissime: con farina di grano saraceno, con spinaci, con ricotta, integrali.... Hanno una forma a goccia che si ottiene utilizzando lo "spatzlehobel": una grattugia con la base bucherellata sulla quale scorre il recipiente che contiene l'impasto. L'impasto cola attraverso i buchi e le gocce cadono in acqua, riemergendo una volta cotte.
Sostanziosi e saporiti il loro classico condimento è panna e speck, che li rende ideali nelle giornate fredde. Sono, però, ottimi anche con un ragù di verdure, con un ragù di selvaggina, con il gorgonzola...
 
 
 
Ingredienti per 4 persone:
per gli spatzle: 180 gr di farina di grano saraceno, 180 gr di farina 00, 200 ml di acqua, 1 uovo, sale.
per il condimento: 200 gr di gorgonzola, 1 cucchiaio di latte, 1 noce di burro, 1 foglia di salvia.
 
Procedimento:
Setacciare le due farine. Unire l'uovo, l'acqua e il sale, mescolare fino ad ottenere un impasto liscio (se serve potete aggiungere un po' d'acqua), che mostra delle bolle e cade a pezzetti dal mestolo. Coprire e far riposare 30 minuti a temperatura ambiente.
 
In una pentola portare ad ebollizione abbondante acqua salata. Versare l'impasto nello "spatzlehobel" e, facendo scorrere il contenitore su è giù, lasciar cadere gli gnocchetti in acqua. Far cuocere per 3-5 minuti.
Nel frattempo preparare il condimento: in un wok stemperare il gorgonzola con il latte e la noce di burro. Unire la salvia. Versare gli gnocchetti, dopo averli sgocciolati e far saltare per qualche minuto.
Servire caldi.
 
 

Nessun commento:

Posta un commento