domenica 10 aprile 2016

CONIGLIO IN UMIDO IN PENTOLA A PRESSIONE

Trovo che la carne del coniglio non sia particolarmente saporita quindi quando ne ho uno, generalmente, lo preparo in salsa. Oggi ho voluto provare una preparazione un po' più veloce ma comunque saporita: in umido in pentola a pressione....

Ingredienti per 4 persone:
1 coniglio di 1 kg circa, 1 fegatino di coniglio, 1 cipolla, 1 gambo di sedano, 1 carota, 1 mazzetto di rosmarino, 2 bicchieri di vino bianco secco, 2 cucchiai di aceto bianco, olio EVO q.b., sale.

Procedimento:
Far rosolare nella pentola a pressione, con 3 cucchiai di olio e 1/4 di cipolla tritata, il coniglio a pezzi. Aggiungere il mazzetto di rosmarino, salare e far insaporire. Bagnare il coniglio con il vino e un bicchiere d'acqua, chiudere la pentola e calcolare 30 minuti dal sibilo. 
Nel frattempo in una casseruola a parte preparare la salsa. Tritare finemente la carota, il sedano, la cipolla rimanente e il fegatino, far rosolare con 2 cucchiai di olio. Salare, unire 2 cucchiai di aceto bianco e portare a cottura cuocendo per 30 minuti a fuoco basso, unendo qualche cucchiaio di acqua quando necessario.
Unire la salsa al coniglio, aggiustare di acqua (un bicchiere, ma dipende dal liquido rimasto in pentola). chiudere la pentola e calcolare altri 20 minuti dal sibilo.

Consumato il giorno dopo sarà più saporito.

Ovviamente la stessa ricetta si può preparare anche in pentola normale: Far rosolare il coniglio con la cipolla e l'olio. Unire il rosmarino, salare. Bagnare con il vino, coprire la pentola e continuare la cottura a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto e aggiungendo acqua quando necessario. Nel frattempo preparare la salsa come consigliato nel procedimento. Una volta pronta unirla al coniglio e continuare la cottura finchè la carne risulterà tenera.  

Nessun commento:

Posta un commento