venerdì 14 dicembre 2012

BRASATO AL VINO ROSSO

E' il momento giusto, visto il freddo di questi giorni, per consumare un buon brasato magari con un cremosissimo purè o una bella polenta. Complici un bel pezzo di scapino e una buona bottiglia di Cabernet Franc ne è uscita una delizia. Ecco la ricetta:
Ingredienti:
1 kg di scapino (o altra parte di manzo adatta), 1 bottiglia di Cabernet Franc (o altro vino rosso corposo ma non eccessivamente invecchiato), 1 carota, 1 cipolla, 1 costa di sedano, rosmarino, salvia, 1 chiodo di garofano, 1 pezzetto di cannella, farina, brodo, olio e sale.
Procedimento:
Mettere in una ciotola il pezzo di carne e, per renderlo più morbido, farlo marinare per una notte nel vino al quale avrete unito le verdure e gli aromi tritati.
Prendere il pezzo di carne dalla ciotola della marinatura, infarinarlo e adagiarlo in una pentola dal bordo alto avendo prima fatto scaldare l'olio. Far rosolare la carne per qualche minuto quindi aggiungere il liquido della marinatura e portare a bollore. Unire mezzo litro di brodo, aggiustare di sale e portare a cottura la carne abbassando la fiamma (circa 2 ore e mezza).
Io ho usato la pentola a pressione quindi dopo aver aggiustato di sale ho incoperchiato e ho calcolato un'ora dal sibilo.
Togliere la carne dalla pentola e affettarla. Passare il fondo di cottura con il minipimer, unire la carne e rimettere sul fuoco per circa 45 minuti.
Con la pentola a pressione bastano 30 minuti.
Servire ben caldo con purè o polenta.

Nessun commento:

Posta un commento