domenica 10 marzo 2013

COLOMBA (con lievito di birra)

Anche quest'anno ho deciso di cimentarmi nella preparazione della colomba. La lavorazione, anche se lunga, è facile e il risultato è garantito. In questa ricetta uso lievito di birra con ottimi risultati......


Ingredienti:

Quella che nella ricetta chiamerò "farina" è una farina forte per panettone (W380), se non l'avete a disposizione potete usare anche la solita manitoba.

per il primo impasto - 40 gr farina, 40 gr latte, 7 gr lievito di birra disidratato.
secondo impasto - il primo impasto, 100 gr farina, 130 gr acqua tiepida
terzo impasto - il secondo impasto, 100 gr farina, 20 gr zucchero, 20 gr burro
quarto impasto - 210 gr farina, 2 uova, 80 gr burro, aroma per dolci Spumadoro (o se preferite 1 cucchiaio di brandy), 5 gocce di aroma vaniglia o i semi di mezza bacca di vaniglia, 140 gr scorza d'arancio candita (in alternativa gocce di cioccolato, oppure 70 gr di scorza d'arancio e 70 di gocce di cioccolato. Le gocce di cioccolato vanno messe in congelatore per un paio d'ore prima di essere inserite), 120 gr zucchero, 5 gr sale

per la glassa - 30 gr di mandorle, 75 gr di zucchero, un albume

inoltre - 20-25 mandorle, zucchero a granella, zucchero a velo, 1 stampo per colomba da 1 Kg


Procedimento:

Sciogliere il lievito nel latte tiepido, aggiungere la farina e impastare per qualche minuto. Coprire con carta pellicola e lasciare lievitare per 30 minuti in luogo tiepido (io uso il forno impostato a 30°).

Sciogliere il primo impasto con l'acqua, aggiungere la farina e impastare per qualche minuto. Coprire con carta pellicola e far lievitare per un'ora.

Usando l'impastatrice aggiungere al secondo impasto lo zucchero, la farina e lavorare finchè saranno assorbiti. Unire il burro a temperatura ambiente e impastare finchè la pasta si stacca dalla ciotola. Coprire e far lievitare per un'ora.

Aggiungere lo zucchero al terzo impasto e, continuando ad impastare, la farina. Unire le uova, il sale, l'aroma, la vaniglia e impastare finchè le uova saranno assorbite. Aggiungere il burro e continuare ad impastare fino ad ottenere una pasta elastica che si stacca dalla ciotola. A questo punto unire i canditi (io questa volta ho usato gocce di cioccolato fondente e canditi) ed impastare delicatamente per qualche minuto. Coprire e far lievitare fino al raddoppio dell'impasto (circa 2 ore).

Mettere la pasta sulla spianatoia e sgonfiarla. Dividerla in due pezzi (uno per il corpo un po' più grande e l'altro, da dividere ulteriormente, per le ali).



Dare delle pieghe ad ognuno dei tre pezzi di pasta



e poi arrotolarli su se stessi, partendo da un angolo. Per quanto riguarda il corpo ricordarsi di tenere la parte centrale un po' più grossa per fare la pancia della colomba.






Disporre i 3 pezzi nello stampo


e lasciare lievitare fino a raggiungere il bordo dello stampo (circa 2 ore) (Io come sempre l'ho messa in forno. Questa volta però, essendo scoperta, con un pentolino di acqua bollente per evitare che si formasse la crosta) .



Nel frattempo preparare la glassa: tritare finemente le mandorle con lo zucchero. Unire l'albume e montare fino ad ottenere una crema. Spalmare delicatamente la glassa su tutta la colomba (evitare di mettere troppa glassa al centro perchè con il troppo peso la colomba tenderebbe a sgonfiare). Aggiungere le mandorle, cospargere di zucchero in granella e spolverare di zucchero a velo.





Scaldare il forno a 170°  e infornare per 45 minuti. (Durante i primi 20 minuti apro il forno 2 volte per pochi secondi per far uscire il vapore. Se la colomba, verso la fine della cottura, dovesse prendere troppo colore coprire con carta forno). A fine cottura appendere la colomba capovolta, fino a completo raffreddamento, infilando sul fondo due spiedini o 2 ferri da calza.




Nessun commento:

Posta un commento